L'inganno perfetto

Genere: Drammatico

Regia: Bill Condon
Con: Helen Mirren, Ian McKellen, Russell Tovey, Jóhannes Haukur Jóhannesson, Jim Carter
Mentire è un'arte, un'abilità che viene raccontata nel film di Bill Condon. Tratto dal romanzo di Nicholas Searle, vede come protagonista il genio della truffa Roy Courtnay e la ricca Betty McLeish. Roy, che insieme all'amico Vincent manipola persone facoltose per avere accesso alle loro finanze, crede di avere per le mani il colpo della vita ma non ha ancora conosciuto la nuova preda. Roy e Betty si incontrano su un sito di appuntamenti, il piano è quello di sedurla e aprire un conto di risparmio insieme a lei in modo tale da appropriarsi di tutto dopo la sua morte, dal momento che Betty è ricca e non gode di ottima salute. Anche se il colpo sia ben architettato e sembri perfetto, perlomeno in linea teorica, Roy non ha fatto i conti con i suoi sentimenti. Nonostante il nipote di Betty si mostri molto sulla difensiva, l'anziana e ricca signora trasferisce ugualmente i suoi soldi sul conto congiunto. La truffa del secolo, però, si rivela una trappola, non per Betty, ma per Roy, che, a quanto pare, non è stato l'unico a mentire sulla sua vera identità. Protagonisti del film sono Helen Mirren, premio oscar per “The Queen” e Ian Mc Kellen, a sua volta candidato a due premi Oscar con “Il Signore degli Anelli: La compagnia dell’anello” e “Gods and Monsters”

Questo film non risulta attualmente in programmazione in alcuna provincia.