The Lazarus Effect

Genere: Thriller

Regia: David Gelb
Con: Olivia Wilde, Sarah Bolger, Evan Peters, Donald Glover, Ray Wise, Scott Sheldon, Emily Kelavos, James Earl
Un gruppo di ricercatori medici guidato da Frank e dalla sua fidanzata Zoe ha raggiunto l'inimmaginabile: riportare i morti in vita. Dopo il successo del primo esperimento, privo di autorizzazioni ufficiali, la squadra è pronta a svelare al mondo l'incredibile risultato scientifico. Le cose, invece, vanno in modo diverso. Quando il rettore della loro Università viene a conoscenza del progetto sospende tutto confisca tutto il loro materiale. Frank, Zoe e il loro team non si arrendono e provano a ricreare l'esperimento. Qualcosa, però, va storto e a causa di un incidente Zoe muore in modo orribile. In preda al terrore e al panico Frank azzarda un'impresa: riportare in vita la ragazza. La procedura inizialmente sembra un successo, ma ben presto scatena disastrose conseguenze e il gruppo si ritrova intrappolato in una realtà raccapricciante. Risorgere come Lazzaro (Vangelo secondo Giovanni, capitolo 11)è il sogno di ogni uomo. Questa millenaria aspirazione umana di invertire l'atto finale della morte è la premessa dell'horror che è anche il primo film di finzione diretto da David Gelb, che ricordiamo alla regia del film documentario "Jiro e l’Arte del Sushi". Prodotto da Jason Blum, la cui Blumhouse Production è specializzata in innovative opere horror come "Paranormal Activity", "Sinister", "Insidious" e "Oculus- Il Riflesso del Male", l'horror vede protagonisti Olivia Wilde, vista di recente in "La formula della felicità" e che ricordiamo in "Third Person" e "Rush" e Mark Duplass, che ricordiamo in "Your Sister's Sister", "Tammy" e "Humpday - Un mercoledì da sballo", e nelle seriet tv “The Mind Project” e “The League”.

Questo film non risulta attualmente in programmazione in alcuna provincia.