Tesnota

Genere: Drammatico

Regia: Kantemir Balagov
Con: Atrem Cipin, Olga Dragunova, Veniamin Kac, Anna Levit, Darya Zhovnar, Nazir Zhukov
Testnota (closeness), è il primo lungometraggio diretto da Kantemir Balagov, regista e sceneggiatore ventisettenne allievo del russo Alexander Sokurov. Ambientato nel 1998 a Nalchik, nord Caucaso, Tesnota si basa su una storia vera, che mette in discussione i legami familiari. David (Veniamin Kac), un ragazzo di origine ebrea, e la sua fidanzata sono stati rapiti e la loro libertà dipende dal pagamento di un riscatto. La famiglia di David, sconvolta dal tragico evento, decide di evitare la polizia e si stringe nella comunità di appartenenza, ma i conflitti latenti esplodono e Ilana (Darya Zhovnar), la sorella, si ritrova a lottare contro tutto e tutti. Testnota si rivela essere una grande prova di maturità del giovane regista russo, che intercetta tutti i problemi politici del presente senza rinunciare a una profonda analisi dell'umano. Con la realizzazione di Testnova, Balagov mette in discussione la principale verità percepita nelle relazioni familiari: il bisogno di abnegazione. Il film, che ha partecipato al festival di cannes 2017, uscirà nelle sale italiane a partire dal 1 agosto ed è distribuito da Movies Inspired. Il regista ha dichiarato di aver girato questo film in primo luogo per mostrare al pubblico che cosa sia il Caucaso del nord. In secondo luogo, l'intento è quello di esplorare le relazioni umane in famiglia, le differenze culturali e le relazioni interpersonali. Riguardo agli attori scelti, Balagov è stato irremovibile nella decisione che il personaggio ebraico dovesse essere interpretato da un attore ebreo, e così via. Daria Zhovnar per esempio è stata reclutata a Mosca, dove aveva da poco terminato gli studi al Moscow Art Theatre.