Ritratto di Famiglia con Tempesta

Genere: Drammatico

Regia: Hirokazu Kore-Eda
Con: Hiroshi Abe, Kirin Kiki, Yo`ko Maki, Yoko Maki, Yoshizawa Taiyo, Rirî Furankî, Isao Hashizume
Fino a ieri Ryota aveva tutto: una consorte, un figlio e un altro romanzo da scrivere dopo aver vinto un premio letterario prestigioso. Poi qualcosa è andato storto, sua moglie Kyoko gli ha chiesto il divorzio, suo figlio Shingo lo vede soltanto una volta al mese, il romanzo è rimasto un'intenzione. Ora fa il detective privato per guadagnare quel che gli serve per giocare d'azzardo e per pagare, cosa che riesce a fare a malapena, gli alimenti per il figlio. La sua ex moglie non ha più fiducia in lui, Shingo lo conosce poco, sua madre si è amorevolmente rassegnata. Ruota sembra aver perso ogni connessione con la propria famiglia e con i propri sogni. Poi, una notte d'estate, una tempesta costringe i quattro condividere gli stessi metri quadrati fino all’alba, offrendo loro la possibilità di legarsi veramente nuovamente. Dopo "Father and Son" (2013) e "Little Sister" (2015), Hirokazu Kore-Eda scrive e dirige un dramma umanissima, che parla di inettitudine e di (possibile) redenzione, di cadute e di (possibili) riscatti, senza mai sovrapporre all’umanissima osservazione dei fatti l’inutile pesantezza del giudizio. Protagonista Hiroshi Abe (visto nel film del 2012 "Thermae Romae") affiancato da Kirin Kiki, la deliziosa signora Toque del film del 2015 di Naomi Kawase.

Questo film non risulta attualmente in programmazione in alcuna provincia.