Ride

Genere: Drammatico

Con: Valerio Mastandrea, Chiara Martegiani, Arturo Marchetti, Renato Carpentieri, Stefano Dionisi, Milena Vukotic
E' domenica, ma non una come le altre, a casa di Carolina. Lunedì, infatti, bisogna prendere parte ai riti di commozione collettiva nel piccolo paese vicino Roma dove vive. Suo marito Mauro Secondari, giovane operaio, è morto nella fabbrica in cui, da quelle parti, hanno transitato almeno tre generazioni. Dal giorno della tragedia, Carolina, rimasta sola con un figlio di dieci anni, fatica a sprofondare nella disperazione per la perdita dell'uomo che amava. Non riesce a piangere, perché? Perché non impazzisce dal dolore? Sono trascorsi sette giorni e per lei sembra non essere cambiato nulla. Sembra non riuscire ad afferrare quello strazio giusto, necessario a farla sentire una persona normale. Ora a un giorno dal funerale tutti si aspettano che la donna crolli e Carolina non vuole deludere nessuno, tantomeno se stessa... Valerio Mastandrea debutta dietro la macchina da presa, firmando anche la sceneggiatura, con un dramma che riflette sul rapporto che abbiamo col dolore ai nostri giorni, sulla possibilità di affrontarlo in modo sano e autentico, in modo costruttivo.