Parliamo delle mie donne

Genere: Commedia

Regia: Claude Lelouch
Con: Johnny Hallyday, Sandrine Bonnaire, Eddy Mitchell, Irène Jacob, Pauline Lefèvre, Sarah Kazemy, Jenna Thiam, Agnès Soral, Isabelle de Hertogh, Valérie Kaprisky
Jacques Kaminsky è un rinomato fotografo di guerra, che ama il suo lavoro al punto da curare più la propria macchina da presa che le sue quattro figlie, Primavera, Estate, Autunno e Inverno, avute tutte da donne differenti. Lasciata Parigi e la sua ultima moglie, con la sua nuova compagna, Nathalie, si trasferisce ai piedi del Monte Bianco, in una tranquilla baita alpina a Praz-sur-Arly. Ed è qui che Jacques avverte di aver perso qualcosa di importante, percependo l'urgenza di ricongiungersi con le sue figlie. Vuole riconquistare il loro amore. Ad aiutarlo a ricongiungersi con le sue donne sarà l'amico Frédéric che pensa che il modo migliore per riuscirvi sia imbastire una messinscena. Ma la menzogna finisce in breve per mettere a soqquadro la vita del fotografo e anche quella delle persone intorno a lui, in quei giorni che avrebbero dovuto essere di festosa tranquillità. Claude Lelouch, premio Oscar per il film “Un uomo, una donna” del '67, dirige, firmando anche la sceneggiatura con la collaborazione di Valérie Perrin, una commedia che affronta con toni delicati e umoristici tematiche complesse come la famiglia (allargata), la peternità, l'amicizia e il perdono.

Questo film non risulta attualmente in programmazione in alcuna provincia.