Most Beautiful Island

Genere: Drammatico

Regia: Ana Asensio
Con: Natasha Romanova, David Little, Nicholas Tucci, Larry Fessenden
Pellicola a tratti attuale per le verosimiglianze che rimandano al contesto sociale dei giorni nostri, lambendo i le difficoltà dell'immigrazione. Per il resto, “Most Beautiful Island” è un dramma psicologico che - un po' qua, un po' là, strizza l'occhio al thriller e all'horror senza per questo oltrepassarne il confine. Diretto e interpretato da Ana Asensio, il film ruota intorno alla figura di Luciana, donna povera di origine spagnola immigrata a New York per ricostruire una vita che le consenta di accantonare - perché dimenticare del tutto non è possibile - il dolore e la tragedia dovuti alla morte della figlia. Sola e senza documenti, ha quale unico obiettivo quello di lavorare per sopravvivere e, quando una sera l'amica Olga la mette nelle condizioni di accettare un lavoro occasionale da duemila euro, Luciana non rifiuta. Si tratta di partecipare a un party esclusivo all'unica condizione che indossi un abito da sera nero. Fin da subito, però, la donna si rende conto di quanto perversa sarà la serata che, fin dalle prime battute - quelle delle istruzioni da seguire per arrivare al party - svela più di un imprevisto...

Questo film non risulta attualmente in programmazione in alcuna provincia.