La vendetta di un uomo tranquillo

Genere: Thriller

Con: Raúl Arévalo, Antonio de la Torre, Luis Callejo, Ruth Díaz, Raúl Jiménez, Manolo Solo
Nell'agosto del 2007 a Madrid, Curro è l'unico di una banda di criminali che viene arrestato per la rapina in una gioielleria. Con lui dietro le sbarre, la sua ragazza Ana deve occuparsi da sola di loro figlio e continuare a occuparsi del bar che gestisce con suo fratello. Una mattina di inverno nel locale della giovane arriva Josè, un uomo chiuso e solitario la cui vita da quel giorno si intreccia con quella degli altri frequentatori del bar e della stessa Ana. Proprio quest'ultima vede nel nuovo arrivato una speranza per la sua penosa esistenza. Dopo otto anni di prigione, Curro finalmente torna libero e pieno di speranze rispetto al futuro che lo attende accanto alla sua compagna. Ma, tornato a casa, Curro trova una donna confusa e insicura e si trova a dover affrontare un uomo che, distruggendo le sue aspettative, finisce per sconvolgere tutti i suoi piani... Esordio alla regia per Raúl Arévalo che dirige, firmando anche la sceneggiatura con David Pulido, in thriller drammatico vincitore di quattro Premi Goya nel 2017: Miglior film, Miglior regista esordiente, Miglior sceneggiatura originale, Miglior attore non protagonista (Manolo Solo). Cuore pulsante della pellicola la riflessione realistica sull’odio, l’amarezza e la rabbia repressa.

Questo film non risulta attualmente in programmazione in alcuna provincia.