Isabelle

Genere: Drammatico

Regia: Mirko Locatelli
Con: Ariane Ascaride, Samuele Vessio, Robinson Stévenin, Lavinia Anselmi
In una grande casa situata tra i vigneti sulle colline vicino Trieste vive Isabelle, astronoma di origini francesi. Il paesaggio è paradisiaco, e come tutte le estati suo figlio Jérôme tracorrerà un po' di tempo con lei. Isabelle lo ama molto e farebbe qualsiasi cosa per lui. A sconvolgere la sua vita arriva, però, Davide, un giovane che sta attraversando un momento di grande difficoltà e che molto presto costringerà Isabelle a compiere una scelta che porterà inevitabilmente a un epilogo doloroso. Il tema del confronto con la propria coscienza si intreccia a riflessioni sul coraggio, l'egoismo, l’ipocrisia della classe borghese e il passare del tempo nel film diretto da Mirko Locatelli, qui al suo terzo film dopo "Il primo giorno d’inverno" e "I corpi estranei".