Isabelle - L'ultima evocazione

Genere: Horror

Regia: Rob Heydon
Con: Adam Brody, Amanda Crew, Zoë Belkin, Sheila McCarthy, Booth Savage, Michael Miranda, Dayo Ade, David Tompa, Zoe Doyle, Shanice Banton, Krista Bridges
Liza e Matt sono una giovane coppia felicemente sposata che si trasferisce in una nuova casa, in una villetta nel New England. Lei aspetta un bambino, ma non immagina che tra poco la sua vita sarà sconvolta da una strana donna, Isabelle, che la osserva dalla finestra dell’abitazione di fronte. “Isabelle - L'ultima evocazione” è un film horror diretto da Yam Laranas, regista e direttore della fotografia in collaborazione con Robert Heydon, produttore e regista canadese. Nel cast, oltre ad Adam Brody, che ha interpretato Seth Cohen nella serie tv "The O.C." (2003-2008) e che nel 2018 è stato impegnato sul set di "Shazam!" per la regia di David F. Sandberg, c’è anche Zoë Belkin, nei panni dell’inquietante vicina di casa, che ricordiamo nel cult horror "Carrie - Los guardo di Satana". L’omaggio dichiarato a “Rosmary’s baby” ruota tutto intorno alla protagonista, che sembra quasi crearsi da sola una realtà parallela percettibile solo a lei che viene diagnosticata come “depressione” post parto. Infatti la giovane mamma protagonista vive già la gravidanza con ansia e preoccupazione e, poi, sarà l’incontro con la nuova vicina e la ragazza costretta sulla sedia a rotelle intravista dietro una finestra a condurla in un vortice di eventi che la porteranno al tentativo di suicidio. Salvata dai sanitari, anche se un minuto è stata dichiarata morta, Liza perde il bambino. Il tutto ruota sulla depressione post partum, la non accettazione del lutto che la conduce a continue visioni, anche uditive, del figlio mai nato. Ma è proprio così? Il marito ne è certo, ma Liza sa invece che la colpevole è la ragazza in camicia da notte che li osserva assiduamente dalla finestra della sua camera, quasi come una presenza demoniaca si sta insinuando nelle loro vite…