Il complicato mondo di Nathalie

Genere: Commedia

Regia: David Foenkinos
Con: Karin Viard, Dara Tombroff, Anne Dorval, Thibault de Montalembert, Bruno Todeschini
Nathalie Pêcheux, insegnante di lettere divorziate, è una madre premurosa che sta attraversando una fase complicata della propria vita. Se il suo primo obiettivo è la sua bella figlia diciottenne, Mathilde, ballerina di danza classica, Nathalie sta inziando ad allargare il campo delle proprie malsane preoccupazioni anche ai suoi amici, colleghi, l'ex marito e persino al suo vicinato: le sembra che tutti siano contro di lei e che nessuno riesca a comprenderla. Nathalie si ritrova così a dover fare i conti con se stessa e con i sentimenti d’insoddisfazione e nostalgia che la pervadono. Ma, nel frattempo, i suoi sbalzi d’umore e il suo sarcasmo mettono a dura prova le persone che la circondano... David Foenkinos e Stéphane Foenkinos, dopo "La delicatezza" del 2011, tornano in cabina di regia per dirigere una commedia psicologica che ritrae, non certa un tocco ironico, una donna alla soglia dei cinquant’anni. Nel ruolo della protagonista c'è Karin Viard, che ricordiamo nei film "Benvenuti... ma non troppo" e "Lolo - Giù le mani da mia madre" entrambi del 2015.