Goldstone - Dove i mondi si scontrano V.O. sott.

Genere: Thriller

Regia: Ivan Sen
Con: Aaron Pedersen, Alex Russell, Jacki Weaver, David Wenham, David Gulpilil, Pei-pei Cheng, Michelle Lim Davidson, Tommy Lewis, Max Cullen, Steve Rodgers
Jay Swan, ispettore della polizia aborigena alla ricerca di una giovane donna asiatica data per scomparsa, arriva nella piccola località mineraria di Goldstone, sperduta nel cuore del deserto australiano. Qui viene tratto in arresto per guida in stato di ebbrezza da Josh, un giovane poliziotto locale. Quando la stanza di motel di Jay viene fatta saltare in aria, diventa chiaro a tutti che nel distretto c'è qualcosa di losco e molto più grande, e che la presenza di Jay non è affatto gradita. Jay e Josh saranno così costretti a superare la loro sfiducia reciproca e malgrado le reazioni ostili delle autorità e della popolazione locale, cercheranno di scoprire la sordida verità indagando su una tratta di donne tenute prigioniere e costrette a prostituirsi. Rivelando un vasta trama criminale, fatta di avidità e corruzione, che coinvolge la sindaca Maureen, il direttore della miniera Furnace Creek, protetti da un servizio di sicurezza violentissimo e da una rete di interessi che coinvolge l’intera la comunità, e il Consiglio delle Terre Aborigene. Jay dovrà affrontare anche i suoi demoni, così come Josh, se vorranno ristabilire la giustizia a Goldstone e preservare le terre dei suoi antenati. Ivan Sen è un regista australiano di origini aborigene che ha esordito con il lungometraggio del 2002 dal titolo "Beneath Clouds", apprezzato a livello internazionale e vincitore dell'Orso d'Argento al Festival di Berlino. Con questo lavoro Sen ha ottenuto in patria agli Australian Film Institute Awards il premio per il Miglior Regista. Nel 2014 ha diretto il thriller "Mystery Road", ambientato anch'esso nell'entroterra australiano.