Gli sdraiati

Genere: Commedia

Regia: Francesca Archibugi
Con: Claudio Bisio, Antonia Truppo, Cochi Ponzoni, Donatella Finocchiaro, Gigio Alberti, Barbara Ronchi, Gaddo Bacchini, Carla Chiarelli, Federica Fracassi, Gianluigi Fogacci, Sandra Ceccarelli
Giorgio Selva, giornalista di successo e professionista rispettato, dopo la separazione dalla moglie, avvenuta anni fa, ha ottenuto l'affido condiviso del figlio Tito, diciassettenne. Giorgio è un uomo realizzato ma da quando suo figlio è entrato nella fase adolescenziale la sua quotidianità è diventata una lotta continua. Tito non rispetta le regole minime di conivivenza, è menefreghista con lui e trascorre tutto il suo tempo con la sua banda di amici, tutti maschi, troppo lunghi, troppo grassi, troppo magri, spaccano rovesciano inzaccherano mentono fuggono puzzano. Perché Giorgio non riesce a ottenre il rispetto del figlio? E, soprattutto, perché se ne addossa la colpa? Poi, un bel giorno, Tito si innamora di Alice, una ragazza silenziosa che non sorride mai. A un colloquio a scuola Giorgio scopre che Alice è la figlia di Rosalba, una donna che era stata a casa loro diciassette anni prima. Era un po’ domestica, assistente, factotum; poi Rosalba sparì di botto e nessuno ne seppe più nulla.... Il rapporto fra un padre e un figlio adolescente è il perno del nuovo film di Francesca Archibugi che torna in cabina di regia dopo "Il nome del figlio" del 2015adattando liberamente per il grande schermo il romanzo omonimo di Michele Serra. Protagonista Claudio Bisio, che a teatro aveva portato Serra con "Father and son" (ispirato a “Gli Sdraiati” e “Breviario comico”). Al suo fianco Antonia Truppo ("Lo chiamavano Jeeg Robot" nel 2016, "Indivisibili" nel 2016) e Gaddo Bacchini nel ruolo del figlio. Nel cast anche Cochi Ponzoni, Donatella Finocchiaro e Gigio Alberti.