Free Fire

Genere: Azione

Regia: Ben Wheatley
Con: Enzo Cilenti, Sam Riley, Michael Smiley, Cillian Murphy, Brie Larson, Armie Hammer, Sharlto Copley, Babou Ceesay
Boston,1978. E'notte fonda. Una vendita illegale di armi da fuoco deve avvenire in un magazzino isolato. Justine, l'intermediaria nell'affare, ha organizzato l'incontro tra due irlandesi e una banda guidata da Vernon e Ord, ben curato, passo sicuro, polo e giacca sportiva che prima di procedere perquisisce tutti, per assicurarsi che nessuno dei presenti abbia eventuali microfoni addosso. Ma nulla va come previsto e lo scambio si trasforma in uno scontro a fuoco epocale. Ora ognuno si ritrova a lottare per sé, a strisciare contro le pareti scrostate per cavarsela, ognuno deve essere intelligente e resistente. L'affare è adesso è un gioco di sopravvivenza. Un action duro e violento, che strizza l'occhio a crime come "Giungla d'asfalto", "Il grande sonno", "Rapina a mano armata", fino a "Frank Costello faccia d'angelo" e "Le iene", come afferma lo stesso regista, Ben Wheatley che dirige questo film tornanando a collaborare con gli sceneggiatori Amy Jump e Ben Wheatley con i quali aveva già lavorato per "High-Rise: La rivolta" del 2016. Il cast vede tra i protagonisti Brie Larson (che ricordiamo in sala nel 2015 in "Room"), Enzo Cilenti ("Bridget Jones's Baby " e la serie tv "Il trono di spade"), Sam Riley ("Suite Francese" nel 2014), Armie Hammer ("Mine" e "Animali notturni" nel 2016) e Sharlto Copley ("The Hollars" nel 2016)