Figlia mia

Genere: Drammatico

Regia: Laura Bispuri
Con: Valeria Golino, Alba Rohrwacher, Sara Casu, Michele Carboni, Udo Kier
E' estate e Vittoria spegne le sue dieci candeline quando scopre di avere due madri, Tina, madre affettuosa e presente, che vive con lei un rapporto siumbiotico, e Angelica, una giovane donna fragile e istintiva. Un patto segreto lega le due donne sin dalla nascita di Vittoria, ma quel patto adesso si è rotto e Tina e Angelica combattono drammaticamente per assicurarsi l’amore di una figlia. In questo contesto Vittoria si ritrova a vivere una fase pregna di paure, domande, scoperte ma anche di peripezie e traguardi. Dopo questa estate niente per le tre donne sarà più come prima... A due anni dal suo film d'esordio, "Vergine giurata", Laura Bispuri torna in cabina di regia per dirigere, e sceneggiandolo in collaborazione con Francesca Manieri, un dramma tutto al femminile incentrato sulla relazione fra due donne che si contendono l'amore della loro bambina di dieci anni. Interamente girato in Sardegna il film, che vede protagoniste Valeria Golino e Alba Rohrwacher con la giovanissima Sara Casu, è l'unico film italiano in concorso alla 68ma edizione della Berlinale.

Questo film non risulta attualmente in programmazione in alcuna provincia.