Carmen y Lola V.O. sott.

Genere: Drammatico

Regia: Arantxa Echevarría
Con: Zaira Morales, Rosy Rodriguez, Carolina Yuste, Moreno Borja, Rafaela León
Carmen è la figlia diciasettenne di venditori di piccoli oggetti usati e vecchi, in attesa di fidanzarsi con un coetaneo e della grande festa che i genitori stanno organizzando per rendere pubblico l’evento secondo la tradizione gitana e che sogna di aprire un negozio da parrucchiera. Lola è poco più giovane e aiuta i genitori che hanno un banco di frutta e verdura al mercato; ama studiare e disegnare graffiti sui muri della periferia madrilena, scontrandosi con i genitori – in particolare il padre – analfabeti che non vedono di buon occhio la solitudine in cui è auto reclusa la figlia che si sente diversa ed estranea a tutto ciò che la circonda. Il film è diretto dalla regista Arantxa Echevarría dove cerca di mettere in scena l’emarginazione e la discriminazione sotto varie forme dove le due ragazze diventano icone e centro gravitazionale di un mondo che classifica e ordina secondo leggi sociali costruite su una tradizione conservatrice. In questo film, la regista cerca di soffermarsi sulla discriminazione che la comunità gitana subisce. Dalla discriminazione culturale dove il governo spagnolo li vede come dei pericolosi criminali. Alla discriminazione di genere dove le donne della comunità devono fidanzarsi, sposarsi e procreare, relegate a un ruolo servente e subordinato nei confronti degli uomini. Poi c’è l’oppressione culturale, dove la scuola e l’istruzione è vista come una perdita di tempo. E dove la religione, nel senso più retrivo della sua espressione, è elemento di controllo dei costumi tradizionalisti e chiusi, pervadendone la loro esistenza. Infine, abbiamo la discriminazione sessuale: che per Lola (e poi per Carmen) diventa ancora più evidente per la sua attrazione verso le altre ragazze. Quindi, le due protagoniste riassumono in sé i cinque livelli di oppressione: economica, sociale, culturale, di genere e sessuale. Quando si conoscono, diventano subito complici e si innamorano l'una dell'altra.

Questo film non risulta attualmente in programmazione in alcuna provincia.