BlacKkKlansman

Genere: Biografico

Regia: Spike Lee
Con: John David Washington, Adam Driver, Topher Grace, Laura Harrier, Ryan Eggold, Jasper Pääkkönen, Corey Hawkins, Paul Walter Hauser, Ashlie Atkinson, Alec Baldwin, Harry Belafonte, Robert John Burke, Craig muMs Grant
Squadra che vince non si cambia: allora Spike Lee, che torna a trattare il tema del razzismo, decide di fare breccia nei cuori di critica e pubblico affidandosi al "sicuro garantito", ovvero alla collaborazione con il team che ha contribuito alla realizzazione di "Scappa - Get Out", premiato con l'Oscar. Il regista statunitense, già vincitore di un paio di statuette per il documentario "4 Little Girls" e la sceneggiatura di "Fa' la cosa giusta", ambienta la pellicola nei primi ani Settanta, in piena lotta per i diritti civili. La società americana è in grande fermento, sconvolgimenti sociali ne minano la tranquillità quando Ron Stallworth giunge al dipartimento di polizia di Colorado Springs: è il primo detective afroamericano e la sua comparsa desta uno scetticismo generale. Nonostante la diffidenza e l'ostilità riscontrata nei colleghi, Stallworth non demorde e prova a supportare con tenacia il suo obiettivo: intende conquistare dipartimento e comunità infiltrandosi nel Ku Klux Klan per renderne manifesti i crimini. Si finge estremista, penetra nel gruppo con estrema facilità e si ingrazia David Duke, il Gran Maestro del Klan. E' così che un giorno viene a conoscenza di un complotto...