Angel Face

Genere: Drammatico

Regia: Vanessa Filho
Con: Marion Cotillard, Alban Lenoir, Amélie Daure, Ayline Etaix
Marlène vive da sola con sua figlia di otto anni, Elli, in una piccola cittadina vicino la Costa Azzurra. Conducono un'esistenza bizzarra, per alleviare la noia e per nascondersi dai servizi sociali. Una notte, Marlène, dopo l'ennesima serata di eccessi, incontro un uomo in discoteca e decide di seguirlo, lasciando la figlia abbandonata a se stessa. La piccola deve confrontarsi con i demoni della madre per riaverla con sé... L'opera prima di Vanessa Filho è un dramma commovente e scomoda sulla maternità, sull'abbandono ma anche sul desiderio di essere apprezzati e piacere. E' la storia di anime erranti, prive di punti di riferimento, che cercano di aggrapparsi alla vita, come possono. Una sceneggiatura di qualità, la precisione e l'intensità della Cotillard e il talento della giovane attrice Ayline Aksoy-Etaix rendono questo primo lungometraggio della Filho senz'altro accattivante.