Alla ricerca di Dory

Genere: Animazione

Regia: Angus MacLane
Con:
Dodici anni dopo "Alla ricerca di Nemo" si torna nell'Oceano in compagnia di Nemo e Marlin che vivono felicemente sulla Barriera corallina insieme a Dory, la pesciolina azzurra con gli occhi spalancati, sempre allegra e chiacchierona che però soffre di perdita di memoria ogni 10 secondi o giù di lì. L'unica cosa che sa è che da piccola in qualche modo è stata separata dai suoi genitori. Con l'aiuto dei suoi amici di Nemo e Marlin, Dory si imbarca in un'avventura epica per trovarli. Lo straordinario viaggio li porta al Parco Oceanografico, in Californi: un acquario che ospita svariate specie oceaniche. Per riuscire a trovare sua madre e suo padre, Dory chiederà aiuto ad alcuni abitanti del posto, come l'irascibile polpo Hank, un beluga convinto di avere un sonar difettoso di nome Bailey e poi a Destiny, uno squalo balena miope. Dory ora sa che il ricongiungimento con la sua famiglia potrà realizzarsi a patto che lei riesca a salvare mamma e papà dalla prigionia... Fra imprevisti e nuovi amici Dory, Nemo e Marlin scopriranno il vero valore dell'amicizia e della famiglia... Era il 2004 e il film Disney Pixar "Alla ricerca di Nemo" vinceva l'Oscar 2004 come miglior film d'animazione. Dodici anni dopo la pellicola d'animazione che conquistò pubblico e critica arriva il sequel "Alla ricerca di Dory". In cabina di regia ritroviamo Andrew Stanton (all'epoca come oggi autore del soggetto e della sceneggiatura del film) che stavolta dirige in tandem con Angus MacLane ("Toy Story of Terror!") che subentra a Lee Unkrich