Ella & John - The Leisure Seeker

Genere: Drammatico

Con: Helen Mirren, Donald Sutherland, Kirsty Mitchell, Christian McKay, Dana Ivey, Janel Moloney, Joshua Mikel, Dick Gregory, Chelle Ramos, Joshua Hoover
Ella e John Spencer sono una coppia di coniugi ormi ottantenni. Lei è una donna vulcanica e pragmatica, ma una grave malattia la sta afferrando completamente, lui, affetto dal morbo di Alzheimer, è invece un professore di lettere appassionato di Hemingway. Per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, una mattina d'estate Ella e John decidono di salire a bordo del loro vecchio e sgangherato camper soprannominato "The Leisure Seeker" e sorprendere i figli ormai adulti intraprendendo un viaggio indimenticabile da Boston a Key West, giù per la Old Route 1. Ritrovando la passione per la vita e l'amore l'uno per l'altra, gli Spencer si lanciano in un'avventura on the road attraverso un'America ormai per loro irriconoscibile, tra momenti esilaranti ed altri di autentica paura, che regala rivelazioni e sorprese fino all'ultimo... Basato sul romanzo del 2009 di Michael Zadoorian "In viaggio contromano", edito in Italia da Marcos y Marcos "Ella & John - The Leisure Seeker" è il primo film in lingua inglese di Paolo Virzì, che torna a girare negli Stati Uniti 15 anni dopo "My Name Is Tanino" del 2002. La storia d'amore di un'anziana coppia di coniugi alle prese con un viaggio fuori da ogni schema interpretata dal premio Oscar Helen Mirren (in sala nel 2016 con "Collateral Beauty") e da Donald Sutherland (in sala nel 2015 con "Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2"). Nel cast, tra gli altri, anche Kirsty Mitchell ("Come ti ammazzo il bodyguard" nel 2017), Joshua Mikel (già Jared nella serie tv "The Walking Dead") e Christian McKay ("Florence" e "The Young Messiah" nel 2016). "Se Donald Sutherland accetta di interpretare il ruolo di John ed Helen Mirren quello di Ella allora giuro che questo film lo faccio": con queste parole il regista livornese ha dato il via alla sua avventura cinematografica in terra americana "imprevedibilmente, e ancora non mi spiego come sia stato possibile, Mirren e Sutherland hanno accettato. Poche settimane dopo eravamo già sul set, non ho avuto quasi neanche il tempo di mettere a fuoco quello che stava succedendo che eravamo immersi nella preparazione, portandoci dietro mezza The Leisure Seeker troupe italiana con tutte le nostre abitudini, compreso, nel bene e nel male, il nostro modo di guardare le cose e di fare il cinema: non è che avessi attraversato l’oceano per diventare “un regista americano”. E però lavorare con un’attrice sublime come Helen ed un’autentica leggenda come Donald è stato, oltre che elettrizzante, molto istruttivo. Mi incantavo a guardarli recitare, lui intenso e regale, ma anche buffo ed imprevedibile, lei acuta, saggia, spiritosissima e poi improvvisamente piena di foga, di rabbia, di dolore. Faticavo a dire la parola “stop”, anzi “cut!”. Forse è stato soprattutto per godere del piacere di condividere un’esperienza con due artisti che mi affascinano e mi emozionano che ho fatto i bagagli e sono andato a girare un film in America, almeno per una volta nella mia

Odeon

Bologna, Via Mascarella, 3
051227916
16.30